Loading...

Vacanze a Malta

Vacanze a Malta

Categoria struttura
Prezzo

In questo periodo dell’anno non ci sono offerte disponibili per questa destinazione. Si prega di selezionare un’altra destinazione o modificare le impostazioni del filtro.

Vedi tutte le altre offerte per Malta

In questo periodo dell’anno non ci sono offerte disponibili per questa destinazione. Si prega di selezionare un’altra destinazione o modificare le impostazioni del filtro.

Vedi tutte le altre offerte per Malta

Esplora le migliori offerte al mare di questo mese!

Le spiagge di Malta

Malta è un arcipelago costituito da una ventina di isole distribuite nel braccio di Mediterraneo che divide la Sicilia dalla Libia. Le isole sono numerose ma di dimensioni molto piccole, fatta eccezione per Comino, Gozo e Malta, gli unici territori a essere abitati. Tra tutte, la località più frequentata per le vacanze al mare è Malta, l'isola maggiore dell'arcipelago, sede della capitale e delle più importanti e popolose città del Paese.

Le spiagge maltesi sono molto numerose e anche molto diverse, a causa della particolare eterogeneità territoriale dell'isola. In particolare, è possibile distinguere due differenti morfologie costiere: una caratterizzata da ampie spiagge sabbiose, tipiche della zona nord orientale, e una caratterizzata da profili tortuosi, coste sassose e scogliere, che possono superare anche i 200 metri sul livello del mare. Le spiagge rocciose, tipiche di tutta l'area sud-occidentale, sono generalmente meno frequentate dai turisti e proprio per questa ragione appaiono spesso più selvagge, isolate e affascinanti rispetto ai più popolari litorali sabbiosi.

Tra le zone turistiche più sviluppate – e tra le più affollate in alta stagione - c'è la Baia di San Paolo, situata nella parte nord orientale di Malta. Qui si trovano le località balneari di Qawra e Buġibba che, sebbene caratterizzate da una costa rocciosa, presentano ampi tratti sabbiosi, realizzati importando la sabbia da altre zone litoranee. Quest'area è adatta per chi ama nuotare, poiché nella Baia il mare è poco profondo e le acque, nella maggior parte dei casi, sono tranquille.

Altre zone perfette per il nuoto sono le spiagge di St George's Bay – sulla costa orientale - e quella di Gnejna Bay, situata nella parte nord occidentale dell'isola. Da non perdere è anche la famosa Golden Bay, una delle spiagge sabbiose più grandi di Malta, dove è possibile fare il bagno ma anche dedicarsi ad attività più spericolate: lo sci d'acqua e il parasailing sono solo alcuni degli sport acquatici che è possibile praticare in queste acque.

Meno popolare è invece l'Armier Bay, spiaggia situata nella zona rurale a nord dell'isola. Nonostante la scarsità di hotel e strutture turistiche, quest'area rimane comunque abbastanza frequentata, in quanto famosa per i suoi forti venti e le sue onde altissime: è molto raro che gli appassionati di surf e windsurf che soggiornano a Malta non facciano tappa ad Armier.

Le isole e i Templi Megalitici

Gozo

Gozo è più piccola, tranquilla e meno frequentata rispetto a Malta. Nonostante questo, le attrazioni non mancano e anche per chi soggiorna a Malta vale la pena farvi un'escursione di almeno un giorno. Tra le bellezze naturali più spettacolari vi sono il Mare Interno, sulla costa occidentale, dove si può ammirare la celebre Finestra Azzurra – un arco di pietra naturale scavato dall'acqua nella roccia – e la cosiddetta Rocca del Generale. In tutta questa zona le alte scogliere cadono a picco nel mare creando paesaggi mozzafiato.

Chi vuole fare il bagno e rilassarsi in un vero angolo di paradiso potrà inoltre fare una sosta presso Ramla Bay, che, con la sua sabbia rossa dai riflessi dorati, costituisce una delle più belle spiagge di Gozo. Nelle vicinanze della spiaggia si trova anche la celebre Grotta di Calipso dove, secondo la leggenda, la ninfa Calipso tenne Ulisse prigioniero.

Comino

Nonostante le dimensioni ridottissime, anche Comino merita una visita oppure, per chi cerca la vera pace dei sensi, un intero soggiorno. L'isola è quasi completamente disabitata, mancano grandi strutture alberghiere e non esiste traffico, poiché non ci sono automobili. Una nuotata o una crociera in barca nella celebre Laguna Blu incanterà tutti i turisti che hanno scelto di trascorrere le vacanze al mare a Malta.

Quando le condizioni meteorologiche lo consentono e le acque sono tranquille, da non perdere è la possibilità di scoprire anche gli splendidi fondali marini di Gozo e Comino: grazie alle acque limpide e tranquille, le insenature di queste isole sono infatti luoghi ideali per i principianti che vogliono provare lo snorkelling, ma anche per i professionisti che amano dedicarsi alle immersioni subacquee. Le escursioni subacquee rientrano tra le attività più apprezzate dai turisti, che possono scegliere tra moltissimi siti, scuole e centri di immersione diversi, distribuiti lungo le coste dell'intero arcipelago.

Siti Archeologici

Il patrimonio archeologico di Malta è inestimabile: moltissimi sono i siti, le tracce e i reperti di età storica e preistorica rinvenuti nei territori del Paese. Tra i siti archeologici più importanti vi sono sicuramente gli imponenti Templi Megalitici di Malta e Gozo, che costituiscono le architetture ancora intatte più antiche del mondo. Per quanto riguarda l'isola di Malta, meritano una visita l'Ipogeo sotterraneo di Hal Saflieni, i Templi di Tarxien, Ta' Hagrat, Skorba e Mnajdra. A Gozo, da non perdere è invece il sito archeologico di Gigantia.

Altre info

La capitale

Situata sulla costa orientale dell'isola, La Valletta è la capitale della Repubblica di Malta. Dichiarata nel 1980 Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, riveste un'enorme importanza dal punto di vista culturale, storico, artistico e archeologico.

La bellezza della città è palpabile anche solo passeggiando tra le antiche vie del centro storico fortificato, che si apre al mare attraverso il Marsamxett Harbour e il Porto Grande - Grand Harbour - base portuale inserita in un'insenatura naturale. Risalente all'epoca fenicia, il Porto Grande di La Valletta rappresenta uno degli scali più importanti del Mediterraneo, sia per quanto riguarda gli scambi commerciali, sia per quanto riguarda la navigazione delle navi da crociera.

Tra i principali punti d'interesse della città si annoverano il Forte Sant'Elmo, il Museo Nazionale di Archeologia, il Palazzo del Grande Maestro, le appena restaurate Lascaris War Rooms e la Cattedrale e il Museo di San Giovanni, dove sono custoditi dipinti firmati dal Caravaggio. Durante il tour i visitatori possono anche regalarsi delle pause relax nei giardini cittadini: l'Hastings Garden e i Gardjola Gardens, ad esempio, meritano una sosta.

Organizzare il viaggio

I viaggiatori che hanno scelto di trascorrere le vacanze a Malta possono raggiungere la loro meta in diversi modi. Partendo dal Nord Italia, il mezzo di trasporto più comodo è l'aereo, con cui si arriva a destinazione in 2-4 ore, a seconda della compagnia aerea e della città di partenza.

L'Aeroporto Internazionale di Malta si trova nella parte meridionale dell'isola, tra le città di Luqa e Gudja, a circa 10 chilometri dalla capitale La Valletta. Si tratta di una base aeroportuale trafficata, soprattutto in alta stagione, e ben collegata con tutti i principali aeroporti europei. Dall'Italia è possibile raggiungere Luqa in aereo partendo da tutti i principali scali della Penisola. Voli diretti vengono effettuati principalmente da compagnie quali Ryanair e AirMalta, mentre con Alitalia e Lufthansa è generalmente previsto almeno uno scalo.

In alternativa è possibile raggiungere Malta via mare, tramite navi o traghetti che salpano dai principali porti del Sud Italia. Salerno, Reggio Calabria e Catania sono solo alcuni dei possibili punti di partenza. Un servizio di traghetti che collega Malta a Comino e Gozo è inoltre attivo durante tutto il corso dell'anno.


DEBUG INFO:

Market: it

Page generated: 15.12.2017 11:20:12

TrackingEnabled: True

CachingEnabled: True

Page id: 7360

ExpediaTracking s_exp.pageName: MEDIAL/vacanze-mare/mediterraneo/malta